sabato 23 giugno 2012

RIPRISTINARE L'ICONA DI INTERNET EXPLORER


Ho buttato inavvertitamente nel Cestino l'icona di Internet Explorer e non riesco più a ripristinarla se non tramite un collegamento. Il sistema operativo utilizzato è Windows Vista Premium.
Per impostazione predefinita Windows VISTA non presenta più sul desktop l'icona di Internet Explorer senza la freccia nell'angolo che di solito rappresenta i collegamenti.
Rispetto a un normale collegamento, è più versatile perché permette di richiamare le impostazioni di Internet Explorer facendo clic destro dopo averla selezionata.
Poiché non è più ufficialmente supportata, non c'è una voce nel Pannello di Controllo che permette di ricrearla se viene cancellata, ma bisogna usare l'editor del Registro di sistema. Fai clic sul simbolo di Windows (pulsante START) e scrivi "Regedit" nel campo di ricerca, poi premi il tasto Invio. Seleziona la chiave "HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer" e controlla se esiste una sottochiave chiamata "HideDesktopIcons". Se non esiste, fai clic con il tasto destro e scegli "Nuova chiave", quindi crea la chiave "HideDesktopIcons". All'interno di questa chiave devi crearne un'altra chiamata "NweStartPanel", selezionala e fai ancora clic con il tasto destro, poi scegli la voce "Nuovo valore DWORD". Chiama questo valore "{871C5380-42A0-1069-A2EA-08002B30309D}", senza dimenticare i segni meno e le parentesi speciali. Accetta il valore 0 proposto dalla procedura e chiudi l'editor del registro di sistema, poi riavvia il computer o attendi qualche minuto: l'icona di Internet Explorer apparirà sul desktop, ma solo se non hai attivato il menu Start classico. Se hai attivato il vecchio menu start, devi creare una chiave chiamata "ClassicStartMenu" invece di "NewStartPanel".

Nessun commento:

Posta un commento